Natale

sono uscita verso l’ora di pranzo, come ogni domenica, per evitare di incontrare troppa gente…non sopporto che mentre me ne sto da sola, in piedi di fronte a quella piccola lapide, con gli occhi che ogni momento si riempiono di nuove lacrime, la gente, passando dietro alle mie spalle, rallenti il passo fino quasi a fermersi per vedere la foto che si trova sulla lapide, e leggendo le date di nascita e di morte, scuotano la testa mormorando frasi come: "poverina..era ancora così giovane..". È per evitare tutto questo che solitamente preferisco uscire a mezzogiorno. A quell’ora il cimitero è quasi vuoto, tutti sono a casa a mangiare. L’ultima volta che sono andata a farle visita, era stata la prima volta in cui ero riuscita a non piangere…mi ero quasi convinta di essere riuscita a superare tutta questa situazione…ricordando alcuni momenti divertenti che avevamo vissuto insieme, ero persino riuscita a ridere…invece oggi ancora prima di varcare il cancello del cimitero ho dovuto sforzarmi per trattenere le lacrime. Nel periodo subito successivo all’incidente tutte le volte che pensavo a lei, l’unica cosa che riuscivo a pensare era "voglio che torni!", poco prima di Natale invece riuscivo a sorridere ripensando a lei e al modo in cui mi chiamava "cuginetta"…ma la settimana di Natale è stata talmente dura…è stato così triste festeggiarlo senza di lei…la sera, mentre ero nella cucina di mia nonna e lavavo i piatti da sola, non facevo che ripensare al Natale dell’anno precedente e alle risate che ci facevamo mentre lavavamo i piatti insieme noi due…così oggi quando sono tornata al cimitero (la prima volta dopo Natale) era tutto nuovamente come prima: l’unica cosa che riuscivo a pensare era "ti prego, torna!" Mi chiedo quanto tempo dovrà passare ancora prima che il ricordo di lei cessi di essere così doloroso…intorno a me ci sono troppe cose che me la ricordano. Ogni volta che entro nella casa dei miei nonni e mi guardo attorno, sento le lacrime pungermi gli occhi e devo sforzarmi per ricacciarle indietro. Forse l’unica vera soluzione sarebbe andarmene di qui…

Annunci

Un pensiero su “Natale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...