Sant’Antonio

Così alla fine questa sera mi sono lasciata convincere da mia sorella ad accompagnarla a vedere il tradizionalissimo fuoco di sant’Antonio che viene fatto ogni anno nel mio paese. Adesso che ci penso, non so se sia una tradizione che accomuna tutta l’Italia…comunque stavo dicendo…non ci sono andata molto volentieri. Certo, quando ero piccola, era un evento a cui mi piaceva partecipare, ma non mi aspettavo di poterlo trovare piacevole anche adesso…invece, non solo è stato piacevole, ma direi anche quasi coinvolgente. Suggestivo sicuramente…le fiamme alte quasi quindici metri, l’enorme colonna di fumo che alzandosi da esse continuava a salire verso il cielo disegnando strane forme nell’aria, le scintille che scaturivano a migliaia dalle lingue di fuoco, i volti della gente illuminati da quella luce fantastica, il fatto di scrivere le proprie speranze su un foglio e di affidarle al fuoco, tutto questo ha contribuito a farmi sentire bene per qualche ora durante questa serata. Ok, ok lo ammetto, hanno contribuito anche un paio di bicchierini di troppo di vino. In ogni caso è stata una bella serata. Mi sono distratta un po’, e ho potuto avere anche io il mio momento di serenità…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...