mmm…no

e un’altra giornata è quasi strascorsa ormai…(meno 474 giorni)

Oggi sono decisamente tesa…sarà la decima volta che sospiro nell’arco di un quarto d’ora. Il sospiro dovrebbe dare sollievo o è il sollievo che provoca il sospiro? Buona la seconda, mi sa…quindi se sospiro è perché mi sento sollevata, giusto? Perché si dice "tirare un sospiro di sollievo". Ma io non sono affatto sollevata…dunque non è detto che un sospiro debba essere per forza di sollievo. Mi domando quindi che genere di sospiri siano i miei. Forse sospiro perché penso che "tirare un sospiro di sollievo" potrebbe farmi sentire meglio, peccato che non sia così…ok direi di non proseguire questo discorso e di passare ad altro, ammesso che io ne sia in grado.

mmm…no, non sono in grado di scrivere altro per oggi (fortunatamente) quindi torno a cercare di tradurre l’ennesima versione di greco e magari vado pure ad accendere il riscaldamento perché sto congelando…uff quando sono a casa da sola mi dimentico sempre che la casa non si riscalda da sola per magia(questo potevo anche evitare di dirlo, ma ormai l’ho scritto e non ho voglia di cancellare, anche perché passo fin troppo tempo a cancellare le cose che scrivo e che faccio o a cercare di cancellare le conseguenze di quello che dico, perché ormai è troppo tardi per cancellare quello che sono stata così sciocca da dire)

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “mmm…no

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...